Mostra info
Sbiancamento Denti

Sbiancamento denti 

I denti non candidi possono comportare disagi anche alle persone che abbiano maggiore sicurezza in se stesse. Per questo motivo lo sbiancamento dei denti è sempre più diffuso, sia come pratica da richiedere al proprio dentista, sia come sistema da utilizzare per riportare le proprie corone dentali ad un colore più chiaro anche a casa.

 

Infatti, esistono sistemi differenti grazie ai quali poter sbiancare i denti ed eliminare discromie e macchie: dallo sbiancamento denti professionale all’utilizzo di gel sbiancanti, di dentifrici e di kit per lo sbiancamento domestico che risultano essere poco efficaci.

sbiancamento denti bergamo

Lo sbiancamento denti professionale

 

Il dentista avrà la possibilità di utilizzare tecniche diverse per lo sbiancamento dei denti. Quella più usata si chiama bleaching e consiste nell’utilizzo del perossido di idrogeno, comunemente chiamata acqua ossigenata, che dopo essere stata applicata sui denti verrà esposto alla luce di una lampada in grado di attivarne le componenti e capace di accelerarne l’efficacia.

 

Questo tipo di sbiancamento denti professionale deve, ovviamente, essere compiuto solo da un dentista, in quanto l’utilizzo di perossido di idrogeno ad alte percentuali potrebbe danneggiare lo smalto in modo irrimediabile . Oltre all’utilizzo di questa tecnica, negli studi dentistici si utilizza anche il procedimento di sbiancamento dei denti mediante l’utilizzo del laser come attivatore per il gel sbiancante. Anche in questo caso, ovviamente, solo il dentista sarà capace di applicare questo metodo per sbiancare i denti.

Sbiancamento denti Costi

Nel caso in cui vi stiate chiedendo per lo sbiancamento dei denti quale sia il costo, si può specificare come questo vari a seconda delle procedure applicate. In generale, però, richiedendosi almeno un paio di sedute per uno sbiancamento evidente e per passare dai denti gialli ai denti bianchi, prezzo sbiancamento denti a Bergamo nel nostro studio è di circa 190 euro.

Come sbiancare i denti a casa con i kit sbiancanti

 

Detto Home Bleaching nel caso in cui non si voglia andare dal dentista per lo sbiancamento dei denti sarà possibile sbiancarli a casa mediante l’uso di prodotti diversi in grado di dare comunque ottimi risultati. Infatti, gli attuali sbiancanti non professionali indicati e fornitivi dal dentista sono sicuri e, con delle tempistiche più lunghe rispetto a quelle di un intervento del dentista, garantiscono l’eliminazione dei denti gialli e delle macchie.

 

Nel caso in cui vogliate agire da casa potrete optare per un kit per lo sbiancamento dei denti. Questi sono costituiti da diverse componenti, in genere da un gel sbiancante, da delle mascherine fornite dal dentista per la corretta applicazione del prodotto e anche da un dispositivo a luce LED che consente di attivare le componenti del gel stesso. Anche in questo caso si tratta di prodotti che contengono perossido di idrogeno, anche se con percentuali e concentrazioni inferiori rispetto a quelle dei prodotti utilizzati dal medico. Per questo motivo potranno essere necessarie dalle due alle tre settimane per ottenere un risultato che possa essere evidente, ma che sarà comunque duraturo.

 

In generale il costo di questi prodotti per lo sbiancamento dei denti e simile a quello effettuato direttamente in studio.

 

Sbiancare i denti a casa con le strisce adesive

 

Un altro sistema molto in voga e quasi sempre inefficace, per lo sbiancamento dei denti consiste nell’utilizzo di strisce sbiancanti adesive. Queste si presentano come vere e proprie strisce di materiale plastico ma morbido imbevute con le sostanze sbiancanti, che andranno applicate direttamente sull’arcata inferiore e superiore.

Le strisce sbiancanti per i denti irritano le mucose  e devono essere utilizzate anche durante il sonno e durante i pasti.Il costo delle strisce adesive sbiancanti e molto variabile da produttore, in ogni caso non valgono mai il costo, anche irrisorio, a cui vengono vendute.

 

Sbiancare i denti con il dentifricio sbiancante

 

Un tempo i dentifrici sbiancanti potevano essere molto aggressivi, in quanto contenevano bicarbonato di sodio e, addirittura, sostanze abrasive che erano in grado di portare i denti gialli a diventare più candidi ma con il rischio di rovinare in modo irrimediabile lo smalto.

 

Oggi i dentifrici sbiancanti sono molto sicuri ma hanno comunque un’efficacia limitata. Infatti, saranno sicuramente utili in tutti i casi in cui i denti non abbiano grossi problemi e non siano irrimediabilmente gialli oppure macchiati. Questi prodotti potranno essere acquistati sia al supermercato sia in farmacia e sarà sempre consigliato un utilizzo solo per brevi periodi, in modo da non sensibilizzare eccessivamente i denti. Lo sbiancamento dei denti con i dentifrici potrà avere un costo variabile dai 5 ai 10 euro per ogni tubetto, a seconda dei principi attivi contenuti nel prodotto e anche della marca.

 

I trattamenti sbiancanti cosmetici

 

Oltre ai sistemi di sbiancamento dei denti definitivi, come lo sbiancamento denti a led oppure il bleaching eseguito dal dentista, esistono anche sistemi e trattamenti cosmetici che potranno essere utilizzati per sbiancare il proprio sorriso. Tra questi si annoverano sicuramente le penne sbiancanti che regalano praticamente immediatamente un sorriso più smagliante. La penna sbiancante non contiene sostanze irritanti o pericolose come il perossido, ma consente di rendere più candidi i denti in pochi minuti, con una durata limitata nel tempo.

 

Per utilizzare la penna sbiancante sarà necessario lavare i denti, applicare il prodotto con l’apposito pennino e lasciarlo agire per qualche minuto. Si noterà subito un effetto cosmetico connotato dal maggior candore dei denti, che però pian piano svanirà. Questo trattamento sbiancante, il cui costo non supera i 15-20 euro, sarà adatto a chi non abbia grossi problemi e voglia, ad esempio, avere denti bianchi per una serata speciale o per fare delle fotografie.

 

Sbiancare i denti con il fai da te

 

Infine, molti utilizzano metodi sbiancanti per i denti fai da te che, però, sono sconsigliati dalla maggior parte dei dentisti, in quanto sono capaci di rovinare moltissimo lo smalto e risultare inefficaci. Si consiglia, quindi, di acquistare sempre kit sbiancanti o prodotti per lo sbiancamento che siano sicuri ed consegnati direttamente dal dentista che inoltre si assumerà la responsabilità della terapia.

Link utili:

AIOP (Accademia Italia di Odontoitria Protesica)